lunedì , 28 Settembre 2020
Home » Prima pagina » Mercato immobiliare compravendite crollate dal 2006

Mercato immobiliare compravendite crollate dal 2006

Dal 2006 ad oggi il mercato immobiliare sempre più in crisi principalmente nel settore delle compravendite. 

Mercato immobiliare compravendite crollate dal 2006

Il mercato del mattone è in crisi, le compravendite immobiliari sono crollati del 29,6% negli ultimi 4 mesi del 2012, è cioè l’inizio peggiore dal 2004. I dati sono stati diffusi dall’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate.

Nel 2012 sono state vendute e comprate 444mila unità immobiliari, cioè come il lontano 1985. Rispetto al 2006 è quasi la metà.

La quotazione media delle case nelle 12 città più densamente popolate, nel II semestre del 2012 mostrano un ribasso. Tutte le città tranne Verona che un +0.2%, maggiori cali per Catania, -4.1%, Genova -3.5%, Palermo -3.4%.

Il prezzo delle case ha mostrato un calo contenuto. Nel secondo semestre del 2012, il valore medio di una casa venduta a Roma ha superato i 312 mila euro, cioè 3.356 euro al mq. Cioè in discesa solo dello 0.9% rispetto ai sei mesi precedenti. Le vendite nelle grandi città come Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo e Bologna, sono state 72.488 con un calo di 22.4%.

Roma è una delle città più cara della nostra penisola. La quotazione media delle case a Firenze sono pari a 314.600 euro e per Venezia la cifra ammonta a 303.300 euro.
Gli acquisti degli immobili con mutuo, sono peggiorati. Un crollo del 38,6% in un anno. La rata mensile media del mutuo ha superato i 700 euro aumentando del 3%.

 

 

 



Guarda Anche

gabriel garko tapiro

Gabriel Garko destinatario del Tapiro D’Oro! La sua fuga rocambolesca!

Gabriel Garko destinatario del Tapiro D’Oro di Striscia La Notizia! Per sfuggire al tapiroforo Valerio …