sabato , 16 dicembre 2017
Home » Salute e Benessere » La dieta mediterranea nasconde il segreto della giovinezza

La dieta mediterranea nasconde il segreto della giovinezza

Gli alimenti che sono alla base della dieta mediterranea, tra i quali la pasta, frutta e verdura, aiutano le cellule a restare giovani.

dieta-mediterranea-ritarda-linvecchiamento

Uno studio realizzato presso l’Università di Napoli e pubblicato su PlosOne ha dimostrato come un’alimentazione equilibrata basata su frutta, verdura, pasta ed olio d’oliva attivi un enzima che mantiene le cellule giovani.

Lo studio è stato verificato su 200 pazienti di età avanzata, sotto la guida del Professor Giuseppe Paolisso, coordinatore della Società italiana di gerontologia e geriatria che dice: “abbiamo studiato i telomeri, parte terminale dei cromosomi che sappiamo essere una sorta di orologio cellulare. A ogni divisione della cellula, infatti si accorciano fino ad arrivare ad una soglia critica, oltre la quale non possono più diminuire. È a questo punto che parte di processo di senescenza cellulare”.

La dieta mediterranea agisce sull’accorciamento dei telomeri, sono stati valutati i telomeri dei globuli bianchi. Una dieta equilibrata influenza l’attività della telomerasi, un enzima che si oppone all’accorciamento dei telomeri.

I soggetti che seguivano la dieta mediterranea avevano al proprio interno l’azione dell’enzima che agisce sull’invecchiamento cellulare.

L’alimentazione ad alto contenuto di verdura, frutta, pesce fresco e con basso contenuto di grassi mette in evidenza come a questi alimenti sia collegata la longevità delle persone.

L’alimentazione deve basarsi su: cereali integrali, legumi, verdura, ortaggi dal colore delle foglie verde scuro, verdure colorate come pomodori, peperoni, frutta, olio a crudo.



Guarda Anche

Dieta mediterranea: rimedio efficace contro lo stress ossidativo

Congresso nazionale della Società di Medicina Interna sulla dieta mediterranea. Francesco Violi, coordinatore della ricerca …