lunedì , 18 Gennaio 2021
Home » Musica » James Blunt torna con il suo nuovo album Moon Landing

James Blunt torna con il suo nuovo album Moon Landing

Un ritorno alle origini per James Blunt con il suo quarto album

james blunt moon landing

Dopo anni di concerti il cantante James Blunt è tornato con il suo quarto album, Moon Landing, molto personale per parlare delle sue origini e delle  sue esperienze militari.

Molti brani del nuovo cd sono stati scritti nella sua nuova casa ad Ibiza, considerata da Blunt un luogo di pace e soprattutto giusto per comporre.

Il primo singolo dell’album è stato Bonfire Heart, cantato in duetto con il cantante dei One Republic, Ryan Teder:

Ho fatto questa scelta perchè amo questo gruppo e collaborare con queste grande persone è stato davvero bello.

Questo album è un ritorno alle origini, infatti con il mio produttore Tom Rothrock abbiamo cercato di ripercorrere le tappe della nostra carriera, parlando anche delle mie esperienze militari quando feci il ricognitore nell’esercito inglese.

Molte volte mi capita di avere un problema e così decido di chiamare i miei amici che sono ancora nell’esercito per farmi raccontare cosa accade lì.

Così capisco che nella vita ci sono problemi molto più importanti.

Nell’album c’è un brano intitolato Miss America dedicato a Whitney Houston perchè era una persona bellissima e aveva una voce angelica.

Ero interessato comunque più al suo lato oscuro, come quello di Amy Winehouse o Lady Diana, perchè tutte queste donne sono state vittime del gossip e di noi che, con un semplice click su internet, abbiamo aumentato l’attenzione su di esse.

E tutto ciò che è accaduto è anche un pò colpa nostra“.

La prossima tappa italiana di James Blunt sarà il prossimo 18 marzo al Forum di Assago.