giovedì , 26 Novembre 2020
Home » Cinema e TV » Continua lo show di Morgan ad X Factor

Continua lo show di Morgan ad X Factor

Nella puntata andata in onda ieri sera, Morgan ha dato vita ad un nuovo show prendendosela con i concorrenti, con la trasmissione, con il pubblico ma soprattutto con il collega Fedez.

Ieri sera, giovedì 27 novembre, è andata in onda la sesta puntata di X Factor. Messa in disparte l’attesa del ritorno di Morgan come giudice e coach della categoria Gruppi, tutto ci si poteva immaginare meno che l’aria in sala diventasse più tranquilla. Sul finire della serata, Morgan si è lasciato andare ad un nuovo colpo di testa prendendosela, come sempre, con il programma e la produzione ma anche con il pubblico e con il collega Fedez.

Una volta terminate tutte le esibizioni, la palla è passata in mano ai quattro giudici che hanno dovuto decretare le performance canore meno riuscite della serata. A contendersi il posto nel programma, ed arrivati quindi negli ultimi posti della classifica, sono stati la band Komminuet e Mario. La situazione si fa complicata in quanto i Komminuet sono l’ultimo gruppo che gareggia nella categoria capitanata da Morgan.

A questo punto, Morgan pensa bene di inveire contro i suoi allievi cercando di intenerire il giudizio degli altri giudici e del pubblico. Ma non tutto va secondo i suoi piani. Victoria Cabello decide di salvare Mario al contrario di Fedez che chiama il Tilt. È il pubblico ora a decidere della sorte dei due contendenti. Neanche a dirlo, Mario viene salvato ed i Komminuet sono fuori. Ergo, Morgan è rimasto senza concorrenti. Terminato X Factor, si passa all’Extra Factor.

Ed è proprio qui che Morgan attacca ferocemente Fedez dicendo di essere stato “sputtanato”. Fedez si difende dicendo che si è appellato al Tilt solo per vedere se il pubblico è caduto nel tranello di Morgan. I concorrenti devo andare avanti per talento e meritocrazia, non per pietà e compassione. Morgan inizia così a fare il dito medio nei confronti del collega, del pubblico e dell’intero programma.

Sono finiti i tempi in cui Morgan, con due sole parole, riusciva ad incantare il pubblico e far vincere il suo pupillo. L’impressione che si ha è quella di un uomo, un’artista, al quale di colpo è mancata la terra sotto i piedi e, non riuscendo più a persuadere il suo uditorio, pensa bene di inscenare teatrini di dubbio gusto.



Guarda Anche

aurora ramazzotti

Aurora Ramazzotti si confessa a Vanity Fair: “Da piccola mi dicevano che ero brutta!”

Aurora Ramazzotti si confessa su Vanity Fair, ammettendo le sue fragilità e le sue debolezze. Ecco cosa ha raccontato.