giovedì , 22 Ottobre 2020
Home » Gossip » Morgan shock: dalla tv agli amori, passando per il suo primo libro
morgan

Morgan shock: dalla tv agli amori, passando per il suo primo libro

Venerdì uscirà il primo libro di Morgan, dal titolo Marco Castoldi – Io, l’amore, la musica, gli stronzi e Dio. Una storia che ripercorre la vita dell’artista: da quando ha deciso di diventare famoso, passando per il suicidio del padre, gli eccessi in tv e fuori, e ovviamente per la sua attuale vita. Morgan non si risparmia, e al Corriere della Sera spiega cosa pensa di sè, e della televisione. Quest’ultima, secondo il cantante, è un meccanismo diabolico che ti fagocita e ti rende schiavo. O, nel suo caso, un pagliaccio.

Ebbene si. Morgan ha ammesso di sentirsi un pagliaccio, e di provare vergogna ogni volta che termina la puntata di X Factor: “Nonostante la mia strafottenza nei confronti di chi è più forte di me. Nonostante tutto, la televisione è riuscita a normalizzarmi…Ogni anno dico sempre che sarà l’ultimo e invece, puntualmente, ci sono dei nuovi motivi, sempre diversi, per cui sono costretto a farlo. Ormai sono nel meccanismo, che non è solo economico, è tutto un sistema di interessi convergenti che orbitano intorno alla mia persona, e io non sono abbastanza forte da svincolarmene. E sono completamente schiavo”.

Già, perchè Morgan ci ha abituato a scenate isteriche, abbandoni plateali e mosse da bambino dispettoso. Eppure, dopo aver annunciato l’addio definitio almeno 3 volte, il cantante ci ha sempre ripensato. Ma come vive questa situazione? “Faccio la puntata, poi mi chiudo in casa per tre giorni e spengo il telefono. Al quarto giorno c’è sempre qualcuno che mi chiede dov’ero scomparso. “Mi sono vergognato”, rispondo…Grazie alla televisione la vergogna è diventata una delle mie attività principali. Perché alla fine, non c’è troppo da girarci intorno: la televisione ha reso un pagliaccio anche me”.

L’unico rimpianto lo ha verso la famiglia: quella formata anni fa con Asia Argento e Anna Lou. Per un breve periodo hanno vissuto insieme a Milano, e facevano le cose che tutte le normali famiglie fanno. Si amano.



Guarda Anche

aurora ramazzotti

Aurora Ramazzotti si confessa a Vanity Fair: “Da piccola mi dicevano che ero brutta!”

Aurora Ramazzotti si confessa su Vanity Fair, ammettendo le sue fragilità e le sue debolezze. Ecco cosa ha raccontato.