mercoledì , 23 Settembre 2020
Home » Cinema e TV » Anticipazioni Squadra Antimafia 7: Leonardino è vivo?
anticipazioni antimafia

Anticipazioni Squadra Antimafia 7: Leonardino è vivo?

La Duomo riesce a sbloccare i file criptati e grazie a questo riesce ad andare avanti nelle indagini. De Silva con una frase lascia intendere che Leonardino

Stasera 7 ottobre andrà in onda un bellissimo ed avvincente episodio di “Squadra Antimafia 7″. Per ciò che ci rivelano le anticipazioni del quinto episodio sappiamo che la squadra ha finalmente avuto accesso all’archivio di Crisalide. Inoltre gli stessi cercheranno di sboccare i file criptati per scoprire la lunga lista dell’organizzazione  mafiosa. Grazie a questo la Duomo riuscirà ad arrestare personaggi importanti della malavita.

Più che altro le ricerche saranno incentrate per scoprire chi è il famoso brooker. Sarà Calcaterra, oppure Tempofosco? Tante sono le teorie che aleggiano intorno al broker.

Il commissario cercherà di stare vicino ed aiutare nell’incarico il suo amico Pierangeli, ma i costanti vuoti di memoria costringeranno Calcaterra a ritirarsi. Se gli inquirenti cercano di scoprire qualcosa, Collina d’altra parte cerca di nascondere le prove incriminanti.

Rachele ordina al clan Corvo di andare a prendere ciò che resta del mandamento dei Maglio, visto che ormai è in gionocchio per aver ricevuto la sterminazione dei suoi leader per mano di Filippo De Silva.

Prima di uccidere Veronica Colombo, lo stesso De Silva disse alla donna queste parole:” Sindaco, tanti saluti da Leonardino Abate“. Questa frease lascia aperta l’ipotesi che il piccolo Leonardino fosse ancora vivo.  Il figlio di Rosy Abate potrebbe quindi essere nelle mani di Filippo De Silvia. Vi terremo aggiornati sulle prossime anticipazioni.



Guarda Anche

non e stato mio figlio fb

Anticipazioni Non E’ Stato Mio Figlio: ultima puntata

Domenica 24 aprile su Canale Cinque andrà in onda l'ultima puntata della fiction italiana "Non E' Stato Mio Figlio". La famiglia Geraldi fa una scoperta sconcertante!