martedì , 18 Giugno 2019
Home » Prima pagina » Guida ai prestiti personali online senza busta paga
prestiti personali

Guida ai prestiti personali online senza busta paga

Una domanda che viene posta molto di frequente ai promoter che si occupano di finanziamenti e quella relativa ai prestiti personali senza busta paga.

E’ possibile davvero ottenerne uno? E’ meglio richiederlo ad una banca online oppure alla finanziaria sotto casa? Ovviamente si potrebbero dare innumerevoli risposte a queste domande ma è meglio andare con ordine.

I prestiti personali stanno vivendo un momento davvero eccellente e di grandissima crescita, dopo 3-4 anni di crisi profonda in cui le banche hanno preferito chiudere i rubinetti e venire meno a quella che dovrebbe essere la loro attività primaria. Oggi, come detto, le cose stanno cambiando e gli istituti di credito stanno tornando ad erogare liquidità con una certa costanza. Questo non vuol dire, ovviamente, che vengono concessi prestiti personali a tutti in maniera indiscriminata, ma rappresenta, comunque, un’importante opportunità.

Per quanto riguarda i prestiti senza busta paga, va detto che c’è da fare un discorso particolare. Gli istituti di credito, in genere, apprezzano molto la busta paga come strumento di garanzia del cliente in quanto viene considerata molto affidabile (lo stesso si può dire per la pensione che, essendo pagata dall’Inps, è ancor più sicura).

Tuttavia è possibile ottenere anche un prestito personale senza la busta paga, semplicemente offrendo una garanzia alternativa che può essere la firma di un garante o, ancora, richiedendo una cambiale in appoggio. In entrambi i casi, infatti, la banca o la finanziaria avrà un ulteriore garanzia di poter riavere i propri soldi in caso di mancato pagamento del cliente. Un’altra possibile soluzione è quella di poter dare in garanzia un investimento finanziario (ad esempio un deposito vincolato) o,ancora, quella di mettere l’ipoteca su un immobile di proprietà come un box auto o un piccolo appartamento. Questo, in linea di massima, è sufficiente ad accedere ad un prestito di importo massimo non superiore ai 10 mila euro. In caso si necessiti di somme maggiori è opportuno avvalersi di un garante.

Per quanto riguarda i prestiti personali online senza busta paga possiamo dire che non ci sono delle grandissime differenze in termini di facilità di erogazione dei finanziamenti stessi. Sicuramente i prestiti online sono più convenienti di quelli richiesti normalmente in quanto, grazie ad internet, gli istituti di credito riescono ad ammortizzare molte spese.

Tuttavia entrando nello specifico dei finanziamenti senza busta paga va detto anche che essendo dei prodotti di nicchia è consigliabile rivolgersi direttamente presso la filiale della propria banca o presso una buona finanziaria per valutare, direttamente con il funzionario responsabile, la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

Fonte: www.prestitisbp.com



Guarda Anche

Il potere dei soldi da settembre al cinema

Il potere dei soldi un film di Robert Luketic a settembre nei cinema italiani Arriva …