Film Al Cinema : La Papessa, La leggenda di un Papa Donna


Cinema: La Papessa è il nuovo film del regista Sonke Wortmann, che potrete trovare al cinema ancora per qualche giorno. La pellicola è tratta dal bestseller dal titolo omonimo di Donna Woolfolk Cross, ed è un film Drammatico  ma  Storico. La Papessa è ambientato nell’ 814 d.c. e racconta la storia di  Johanna (interpretata dall’attrice Johanna Wokalek), una ragazza che si oppone al destino che suo padre e la tradizione vogliono imporle.

Il film oltre ad essere tratto dal bestseller di Donna Woolfolk Cross (N.d.R. in Italia edito da Piemme), prende origine da una leggenda popolare. La tradizione tramanda la storia di una donna di origini inglesi che tra l’853 e l’855 avrebbe preso il comando della chiesa spacciandosi per uomo

La Papessa – La trama: Ingelheim, 814 d.C. Con suo grande dispiacere il prete del villaggio scopre che la moglie ha appena partorito una bambina, a cui viene dato il nome di Johanna. Destinata a non ricevere un’istruzione adeguata, la sveglia e intelligente Johanna riesce a convincere i suoi fratelli maggiori, Matthias e Johannes, a insegnarle a leggere e a scrivere. La ragazza apprende velocemente e il vescovo del luogo, viste le sue doti, le permette di frequentare la sua scuola. Johanna lascia quindi la casa dei suoi genitori e viene accolta nel maniero del conte Gerold che la tratta come una figlia. Con il tempo, però, l’uomo si innamora, ricambiato, della sua protetta e tra i due nasce una intensa storia d’amore. Tuttavia, quando il conte parte per andare a combattere contro i Normanni, Johanna capisce che il suo destino è quello di consacrarsi a Dio e mentre è in fuga dall’avanzata degli spietati invasori, prende la decisione che cambierà il corso della sua vita: si taglia i capelli, indossa abiti maschili e decide di farsi chiamare Johannes, prendendo il nome del fratello, rimasto ucciso dai vichinghi. Trovato rifugio nel monastero di Fulda, Johanna vi rimane per alcuni anni fingendosi uno stimato e brillante medico. Quando, però, la sua vera identità rischia di essere scoperta, lascia il convento diretta a Roma dove, guadagnatasi la reputazione di guaritrice, diventa il medico personale del Papa e in breve tempo compie una vertiginosa scalata nei vertici ecclesiastici. Quando Roma è minacciata dall’invasione dei Franchi, Johanna viene a sapere che tra le file dei nemici c’è Gerald, l’uomo che non ha mai dimenticato. Potrà riabbracciarlo, ma la Storia deve fare il suo corso e Johanna dovrà scegliere se seguire l’amore o il proprio destino.

La storia della   Papessa aveva che già preso forma cinematografica nel 1972 La Papessa Giovanna di  Michael Anderson,è stata raccontata per la prima volta nel 1265 dal domenicano Martin von Troppau. Nell’opera  Chronicon pontificum et imperato rum il domenicano  parla di Johanna,(probabilmente originaria  di Mainz o dell’Inghilterra),che  diventa papa nel IX secolo, con il nome di Giovanni VIII( dopo Leone IV). La storia vuole la Papessa morire dopo aver partorito. La leggenda è stata citata anche da  Petrarca, Boccaccio e Platina(il bibliotecario pontificio).


Commenta con Facebook